Passa ai contenuti principali

La violenza sugli animali

La violenza sugli animali

articoli violenza sugli animali

in basso gli altri articoli

Arriverà un giorno in cui tutti gli esseri umani saranno chiamati a pagare il dazio per le crudeltà che ogni giorni infierisco ai nostri amici animali, arriverà il giorno che tutti saremo chiamati alle nostre responsabilità, e come razza avremo lo stesso trattamento nei confronti di esseri alieni mentalmente piu' intelligenti, allora giustificheremo il supplizio?

 Mi chiedo se veramente vogliamo scavare e vedere cosa le nostre abitudini provocano, pura violenza sugli animali, la stessa che nei vari livelli istituzionali viene a parole combattuta.
Mangiare carne significa provocare sofferenze, atroci, e forse non tutti conoscono che il latte e le uova provocano sofferenze anche maggiori per i nostri amici.

La mucca non produce latte di continuo come ci fanno credere, ma viene di continuo ingravidata per prenderci noi il latte riservato al vitello che gli strappiamo messo in box all'ingrasso e poi dopo pochi mesi macellato, o direttamente ucciso se maschio con una martellata in testa a pochi giorni.
Nessuno riuscirebbe a bere un sorso di latte se ha sentito come una mucca ed il vitello si richiamano in una stalla perchè tenuti lontani...

Per le uova, la questione è più da catena di montaggio tutti i pulcini maschi che quindi non posso produrre uova, vengono tritati VIVI a pochi giorni o messi in sacchi di plastica ad agonizzare...
Potrei mettere molte foto, ma colpirei la sensibilità di molti, per chi vuole può fare un ricerca per immagini sul web, o vedere nei link a destra.

Vivere veramente quel sentimento che ci dovrebbe contraddistinguere, che i latini ed i greci in altra forma la codificavano quale sentimento di humanitas, significherebbe crescere socialmente e vivere  con responsabilità ed empatia verso altri esseri viventi e il nostro pianeta.

Noi animalisti, ambientalisti dovremmo cercare di unirci in rete, siamo moltissimi ma tutti scollegati, dovremmo costituire un movimento attivo, sociale ed anche politico per prenderci i nostri diritti e pesare a livello economico, ma per fare questo occorre un minimo capitale speriamo che qualcuno ci pensi...
- Oggi, 2013 dopo 5 anni, nel nostro piccolo possiamo dire che con il progetto Veggie Friends ci stiamo muovendo in quella direzione -

Giacomo Gallo

Altri articoli





    Commenti